martedì 13 marzo 2012

Matecaos [Vegan]

Il buongiorno di vede dal mattino! E cosa c'è di meglio che darsi una botta di vita con un bel biscottone alto e che chiede solo di essere mangiato con un po' di latte o tè? Adesso dovrei dire, rosso di sera, un buon biscotto dopo cena! Non fa rima, ma è così, si apre la scatola e pesca un bel biscottone per mettersi davanti alla TV in pigiamne in cerca di un bel Film e un po' di tranquillità.
Quindi oggi, sono qui per darvi una bella ricetta di biscotto, come avrete vagamente intuito. Vado quindi ad indorarvi la pillola e a cercare di farvi venir voglia di farli.



Cominciamo col dire che questi, sono biscotti Vegan, che è già grandioso di suo. Le materie prima in uso, sono talmente semplici, che un appassionato di cucina anche alle prime armi, dovrebbe già avere in casa  tutto. Anzi, adiamo subito ad elencarli:

200g. di farina
100g. di gherigli di noce
100g. di zucchero di canna
100g. di olio di riso (o comunque un olio leggero Extra vergine di oliva)

questi sono i 4 ingredienti principali, come vedete oggi sto mischiando la ricetta con un po' di fuffa, ma è bello così, molto personale e poco "librone di cucina del fantastico cucchiaio d'oro"

Come vedete sono molto semplici e penso che avrete già fatto mente locale per capire se li avete.

Aggiungiamo a questi qualcosa per personalizzare la ricetta:
poca cannella,
un pizzichin di sale, (in questa ricetta si sente, se non vi piace che si senta non mettetelo piuttosto)
se serve un pochino di acqua.
il contenuto di mezzo baccello di vaniglia.

La lavorazione non è affatto difficile e nemmeno la cottura, tanto che la prima cosa che vi dirò di fare, è, accendete il forno a 180° statico.
Dopo aver fatto ciò, nel conteniore del mixer mettiamo le noci, lo zucchero, poi la farina, il sale. azioniamo fino a ridurre le noci in polvere o quasi (magari come a me, vi piacciono un po' di pezzi di noce da sgranocchiare) Mettete l'olio dall'apposito buco e fermate quando avrete ben amalgamato il tutto.
Date comunque una botta all'impasto con le mani, che sul fondo rimane sempre un po' di residuo.

Ora andiamo a formare un polpetta con le mani (se avete bambini, è il momento di farvi aiutare) Se vengono bene, potete bere l'acqua che messo nella lista degli ingredienti, altrimenti aggiungetene poca nel mixer in funzione per rendere l'impasto piu lavorabile, ma chiaramente senza esagerare.

Ora torniamo alla formazione. dovrete ottenere con queste quantità crca 12-13 biscotti alti circa un centimetro e larghi 4 (belli grandi) che andrete ad adagiare su una placca coperta con carta da forno non unta, non serve.

Oramai il forno sarà in temperatura ed è ora di infilarci i nostri biscotti e lasciarli per ben... 10 minuti.
Veramete poco, pochissimo, ma non fatevi ingannare, lo saprete già che... dovrete lasciarli raffreddare.
L'importante, è comunque far venire almeno un biscotto male, così avremo la scusa per assaggiarlo almeno dopo poco che è stato sfornato, ma non senza aver prima dato una spolverata di cannella.

Passiamo ora alla parte più divertente, la personalizzazione; si perchè, se non avete già fantasticato con la vostra testolina, se non ve ne siete accorti, questa ricetta è altamente personalizzabile.
Infondo ci sono tanti di quei tipi di frutta secca, di aromi, spezie, bucce di agrumi, frutta essiccata... non resta che divertirvi.

Le foto si riferiscono a due varianti:
La prima è Mandorla e limone, fatta con questi ingredienti:
200g. di farina
100g. farina di mandorle
120g. di olio di riso
120g. di zucchero semolato
la scorza grattuggiata di un limone non trattato.
poca acqua.

La seconda è Nocciola e gocce di cioccolato:
200g. di farina
100g. di nocciole pulite,
120g. di olio di riso,
100g. di zucchero di canna o semolato,
una manciata di gocce di cioccolato
un cucchiaino di cacao.
poca acqua.

La terza, qua sotto è pistacchi e matcha,
200g. di farina
100g. di pistacchi
120g. di olio di riso,
100g. di zucchero semolato
un cucchiaino di tè matcha in polvere,
poca acqua.


Ingredienti semplici,
ricetta veloce,  sana,

Che si puo' volere di  più? ... si, giusto, che la faccia qualcun'altro.
Io vi consiglio assolutamente quelli mandorla e limone e quelli con le nocciole e cioccolato, fantastici. Mi fate sapere se ne fate qualche variante? io ne farò, e ve ne renderò conto.

Ciao!


7 commenti:

  1. Botta de vita impeccabile. Bravo.
    Mandi

    RispondiElimina
  2. Grazie per il Bravo, Rosetta!

    RispondiElimina
  3. Ciao
    piacere di conoscerti.
    Complimenti per il blog,
    buonissimi i tuoi biscotti.
    Buona serata

    RispondiElimina
  4. Grazie della tua visita che mi ha permesso di scoprire il tuo blog, buoni e golosi oltre che sani questi biscotti, proverò la prima variante!
    Ciao Ely
    p.s. anche tu però hai le parole di verifica :-)))))

    RispondiElimina
  5. @melania, grazie per la visita!

    @Ely, provali! I miei preferiti sono con le mandorle, ma io le metterei ovunque...
    Ho anche io la parola di verifica?? oddio, adesso devo toglierla...

    RispondiElimina
  6. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Scade il 28/03/2012 ti aspettiamo Ciao e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio del gentile invito, che mi vedo costretto a declinare. Pare io debba iscrivermi a un po' troppe cose, cliccare mi piace, ecc... E sono una persona pigra quando si tratta di questo tipo di cose. Non e' la mia politica di cucina. Ciao!

      Elimina