giovedì 9 ottobre 2008

Fagottini di Lattuga, crudo e robiola

Un antipasto, un aperitivo, una sorpresa, ma anche un punto di partenza secondo me.
La ricetta è di una semplicità disarmante, direi:
Andate a comprare uno splendido cespo di lattuga fresco fresco, spogliatelo delle prime foglie e tenete le seguenti, le più grandi, per questa ricetta.
Mettete dell'acqua salata a bollire con un cucchiaio di sale grosso, poi, tenendo le foglie con una pinza di plastica o con le dita, tuffatele 5 o 6 secondi nell'acqua bollente;  scolatele e mettetele in acqua e ghiaccio, o comunque in acqua molto fredda, magari tenuta in freezer.
Finite le foglie che dovrete utilizzare, prendete la prima e mettetela su un piattino coperto con un foglio di carta assorbente, mettete al centro un pezzo di fetta di prosciutto crudo, poi una noce di robiola, un pizzico di pepe, e chiudete piegando prima i lati verso il ripieno, poi arrotolando dalla base della foglia verso la parte opposta.
Quando avete finito tutti i fagottini, fateli riposare in frigo fino al momento di servirli; e soprattutto, mangiate subito quelli venuti male.
La ricetta già ce l'avete, ora parliamo del punto di partenza:
Le foglie di lattuga, come quelle di altre insalate, ben si prestano a ricette come questa, sia a caldo che a freddo. Quindi si può pensare di prendere una certa foglia di qualsivoglia insalata e riempirla come più vi aggrada creando nuovi e gustosi fagottini da tirare in testa alla gente che passa o perchè no? anche mangiarli! (strane idee...)
Rimane quindi solo un ultimo quesito: Cosa diamine ne faccio io delle foglie piccole di lattuga che rimangono nel cuore? E io che ne so! le tagliate fini fini e ci fate una fantastica insalatina da mettere sotto i fagottini.
Io intanto sopra ho deciso di mettere un pochino di glassa di aceto balsamico (lo so, non è il massimo come prodotto, ma mi piace e non mi posso permettere il tradizionale; è troppo buono e andrei in rovina)  e un pochino di semi di sasamo, che fa tanto ristorante giapponese.
Inoltre in basso sono finalmente riuscito a fare una bella rosa con una foglia esterna della lattuga.
Volete sapere come si fa a fare le roselline? cercate su youtube, io ho guardato li esclamando:"EUREKA!!!!"

2 commenti:

  1. Buoni, pratici, sfiziosi e anche molto ben impiattati mi riservo di prepararli alla proissima cena o aperitivo con gli amici! Grazie per l'idea
    Nicoletta

    PS corro subito tra i tuoi sostenitori ;) a presto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego! Poi passa dirmi cosa ne pensi, ciao!

      Elimina